Servizi in Sede

VITALYBRA

Farmacos è Quality Center Vitalybra, il primo in Puglia, con l’obiettivo di offrire ai propri clienti un’opportunità di benessere! La frenesia che la vita impone oggi, ci porta a ricercare il nostro benessere attraverso soluzioni che non stravolgano le nostre abitudini. Ormai tutti sanno che il benessere comincia a tavola ma difficilmente lo si può raggiungere attraverso diete sacrificali e temporanee, difficili da seguire! Il metodo Vitalybra propone una soluzione semplice ed efficace, da adottare per sempre senza alterare i propri bisogni e i propri piaceri.

Il metodo che non pesa
Se cerchi una soluzione finalizzata al raggiungimento del tuo peso forma e del tuo benessere, se non vuoi rinunciare alle cose che più ti piacciono e se non hai voglia di sacrifici e restrizioni.

La dieta per chi detesta stare a dieta!
Questa innovativa metodica fornisce un piano educativo personale, semplice e pratico, grazie al quale si impara a gestire la propria alimentazione divertendosi a combinare gli alimenti secondo le proprie preferenze, senza privazioni e senza pesare!
In questo modo è facile raggiungere e mantenere i propri obiettivi:
– Perdita di peso
– Ritrovare l’equilibrio perduto
– Educarsi nell’alimentazione
– Migliorare il metabolismo
– Forma fisica
– Prevenzione salute

Inoltre un’alimentazione non idonea al proprio organismo è spesso causa di gonfiori, mal di testa, pesantezza, sonnolenza, stitichezza, spossatezza, nervosismo… Ecco, allora, come dimenticarli!

Semplice, funzionale ed efficace
Vitalybra è la Metodologia Nutrizionale che si basa sull’equilibrio degli alimenti. Un programma personalizzato proposto in forma educativa che affronta le differenti situazioni alimentari e individua il percorso ottimale, preservando gusto e piacere.

Non si tolgono gli alimenti poco idonei, ma si combinano in modo adeguato, senza pesarli Con Vitalybra si impara a gestire l’alimentazione quotidiana nel modo più semplice e pratico: combinando gli alimenti secondo le proprie idoneità, secondo le proprie preferenze… e i piaceri della tavola rimangono!

Per ridonare l’equilibrio all’organismo, dalla ricerca Vercilli System®, il Programma Nutrizionale Bilanciato e Personalizzato che insegna a combinare e a ruotare gli alimenti in modo equilibrato senza pesare e senza alterare gusti e piaceri (per tutte le età e anche per vegetariani).

La semplicità e la praticità nell’attuare il Programma Vitalybra Light, la valenza educativa e gli eventuali consigli vitaminico-minerali, sono gli elementi fondamentali per raggiungerre e mantenere i risultati prefissati con efficacia:

– Perdita di peso
– Ritrovare l’equilibrio perduto
– Educarsi nell’alimentazione
– Migliorare il metabolismo
– Forma fisica
– Vitalità
– Prevenzione salute

Ed inoltre: togliere quei fastidiosi malesseri quotidiani di cui nessuno è immune, causati da una alimentazione non idonea al proprio organismo come: gonfiore, mal di testa, pesantezza, sonnolenza, stitichezza, spossatezza, ecc.


PHARMA TEST

Pharma Test fa parte di un gruppo più ampio di test predittivi studiati per coloro che vogliono prendersi cura in prima persona del loro benessere nell’ambito dei settori che rivestono maggior interesse: la salute, la nutrizione e l’estetica. Si tratta di un ambito di indagine in continua evoluzione e che riceve continue sollecitazioni dalla scienza e dalla medicina, a ulteriore conferma della grande attenzione sociale verso la prevenzione.

Lo studio della variabilità genetica individuale in relazione alla risposta ai farmaci ha dimostrato che la risposta ai trattamenti varia da individuo ad individuo, con effetti a volte deleteri. Uno studio pubblicato nel 1998 sul Journal of the American Medical Association ha riportato che nei soli Stati Uniti le reazioni avverse ai trattamenti farmaceutici sono state la causa due milioni di casi di malattia e di oltre 100.000 decessi. D’altro canto le stesse case farmaceutiche negli ultimi anni hanno inserito nei foglietti illustrativi dei farmaci indicazioni relative a controindicazioni che fanno riferimento agli enzimi coinvolti nel metabolismo delle molecole di cui il farmaco è composto. Pharma-Test analizza alcuni dei geni coinvolti nel metabolismo dei principali farmaci in commercio, per i quali è possibile fornire indicazioni in grado di valutarne l’efficacia terapeutica in base alle caratteristiche individuali. La scelta dei geni da analizzare è stata fatta selezionando le ricerche nazionali e internazionali più accreditate e sarà costantemente aggiornata in sintonia con il progredire delle ricerche scientifiche nel campo della genetica predittiva.

L’obiettivo
Pharma-test vuole essere uno strumento in grado di fornire indicazioni per adattare il trattamento farmacologico alle proprie caratteristiche individuali al fine di scongiurare reazioni avverse o fallimento terapeutico.

Come si svolge il test
Il test predittivo è un test che si esegue una sola volta nella vita in quanto la costituzione genetica di un individuo non cambia nel tempo. Non è un test invasivo e non richiede nessun prelievo di sangue. Si esegue tramite un semplice tampone buccale, simile a un comune cotton fioc, che deve essere strofinato sulla parte interna della guancia. Il tampone buccale è fornito in un contenitore sterile e accompagnato da un codice a barre che servirà per identificare il test da eseguire. Il test predittivo è un test che si esegue una sola volta nella vita in quanto la costituzione genetica di un individuo non cambia nel tempo. Non è un test invasivo e non richiede nessun prelievo di sangue. Si esegue tramite un semplice tampone buccale, simile a un comune cotton fioc, che deve essere strofinato sulla parte interna della guancia. Il tampone buccale è fornito in un contenitore sterile e accompagnato da un codice a barre che servirà per identificare il test da eseguire.

La consulenza professionale
Un farmacista la seguirà durante il test con professionalità fornendole la consulenza specialistica necessaria sia prima del test stesso sia alla consegna dei risultati, dandole le necessarie indicazioni per interpretare e utilizzare nel modo più opportuno le informazioni che il test fornirà.

Il risultato
Il risultato del test sarà strutturato in più livelli:

– una documentazione relativa alle linee guida seguite nella scelta dei test predittivi
– una descrizione del problema per cui si è eseguito il test
– l’analisi dei geni analizzati con l’indicazione della variante favorevole o sfavorevole riscontrata
– la predisposizione che emerge dal test effettuato
– una serie di consigli utili per proteggere e preservare nel tempo il proprio benessere

La privacy
Tutti i dati personali e i risultati dei test saranno gestiti secondo le norme di tutela dei dati sensibili e la legge sulla Privacy (legge 196/03).


IL TEST KINESIOLOGICO DELLE INTOLLERANZE ALIMENTARI

Spesso accusiamo disagi e disturbi di cui non riusciamo a capirne la provenienza. Disagi come gonfiore, mal di testa, pesantezza, sonnolenza, stitichezza, stanchezza cronica, disturbi del comportamento, dell’attenzione, vertigini, insonnia, agitazione notturna, sovrappeso, obesità, cellulite.

Ebbene, in realtà è possibile che la causa sia una intolleranza alimentare, riferita a uno o più di quei cibi che quotidianamente si trovano a tavola e che tutto può dipendere da un certo alimento mal accetto dall’organismo.

Non è facile scoprire l’alimento tramite il comune buon senso (per esempio: “appena mangio questo sto male”) perché l’effetto dell’intolleranza non è immediato, si cumula nel tempo e non è facilmente ricollegabile al cibo che la determina. La correlazione fra alimento sospetto e disturbo non è così evidente come nelle allergie, poiché segue meccanismi biochimici diversi, pertanto sfugge agli esami standard.

La kinesiologia è una branca della medicina naturale che studia e misura il tono muscolare allo scopo è di verificare la risposta riflessa di un soggetto al contatto con una qualsiasi sostanza. Questa metodica è stata ultimamente applicata agli alimenti consentendo, attraverso un approccio tutto computerizzato, l’indagine sulle intolleranze alimentari, subdole e difficilmente identificabili, se non con metodiche di indagine molto particolari.

Una cavigliera collegata ad un dinamometro, invia al computer i dati relativi la variazione della forza muscolare corrispondente ogni alimento. Successivamente un software informatico creato appositamente elabora i dati del test kinesiologico computerizzato, fornendo risultati assolutamente oggettivi, non essendo il metodo computerizzato sottoposto alla libera interpretazione dell’operatore.

In particolare il test consiste nel far esercitare alla persona una forza costante e valutare come questa si modifica, a contatto con gli alimenti. Il computer, successivamente, fornisce l’andamento grafico della forza muscolare e, confrontando i dati, si rileva come l’organismo risponde ad un
determinato alimento.

In particolare, se un alimento stressa l’organismo, si evidenzierà un’alterazione delle caratteristiche della contrazione muscolare. Si ha così, una prima classificazione su come l’organismo ha reagito al contatto con i diversi tipi di alimenti. Questi primi parametri sono poi rielaborati in base a dei coefficienti, che dipendono da differenti fattori:

1) di eventuali alterazioni della contrazione muscolare rispetto al valore di riferimento
2) dello stato nutrizionale e dell’obiettivo che si vuole raggiungere con la persona
3) di sintomi e disturbi, di cui la persona soffre
4) di eventuali effetti e caratteristiche proprie degli alimenti stessi
5) dell’eventuale carico glicemico degli alimenti, soprattutto nel caso la persona voglia perdere peso.

Dal test si ricava, così, un profilo molto significativo, ma non restrittivo, su quelli che sono gli alimenti più o meno idonei per ciascuna persona. Questi risultati sono molto utili per lo sviluppo di un Piano Alimentare Altamente Personalizzato.