La tua pelle prima di tutto

La pelle del viso è quella più esposta alle aggressioni degli agenti esterni, dal freddo al sole, dal vento all’inquinamento. Senza contare che sul viso si riflettono tutti i nostri stati d’animo: il riso, il pianto, lo stress e le emozioni sono parte integrante della vita ma lasciano il segno sul nostro volto. Ecco perché la pelle del viso si merita una cura attenta e particolare, per mantenere intatta la nostra bellezza e poter sfoggiare sempre una pelle rilassata e luminosa, qualunque sia la nostra età, il periodo dell’anno e lo stato d’animo.

Tipi di pelle e cura del viso
Una corretta cura del viso passa necessariamente attraverso la conoscenza del proprio tipo di pelle: solo così si può agire di conseguenza, scegliendo i prodotti e i trattamenti adatti.

I tipi di pelle vengono solitamente classificati in:
– pelle normale: si tratta di una pelle che non ha particolari problemi o sensibilità e si presenta omogenea e compatta;
– pelle secca: la causa può essere o la disidratazione o una scarsa produzione di sebo (pelle alipica) e la pelle si presenta fragile, screpolata, delicata e spesso si arrossa con facilità;
– pelle grassa: lucida e untuosa, la pelle grassa è causata da un eccesso di sebo e spesso è accompagnata da punti neri e brufoletti;
– pelle mista: grassa su fronte, naso e mento (la famosa zona a T) e secca su guance e vicino agli occhi;
– pelle sensibile: sottile e delicata, si arrossa facilmente ed è soggetta ad eritemi e couperose.

Avere una pelle luminosa e bella dipende dai gesti quotidiani: sono i gesti di tutti i giorni, uniti alla scelta dei prodotti giusti per il proprio tipo di pelle che permettono di sfoggiare sempre una pelle sana e di mantenerla tale nonostante il trascorrere del tempo.

I gesti fondamentali che ogni donna non dovrebbe mai scordare, qualunque sia il suo tipo di pelle, sono:
– lavarsi sempre il viso alla mattina con acqua tiepida e un detergente delicato;
– struccarsi sempre la sera con un detergente gel o un latte detergente, applicando un tonico per pulire la pelle in profondità;
– dopo ogni lavaggio applicare la crema idratante, scegliendo il prodotto più adatto al proprio tipo di pelle;
– fare uno scrub almeno una volta a settimana, per eliminare le cellule morte.

Poi ogni tipo di pelle avrà bisogno di porre particolare attenzione ad un aspetto o all’altro: per la pelle secca ad esempio sarà fondamentale l’idratazione e l’uso di prodotti detergenti delicati, mentre in caso di pelle grassa si dovrà dare la priorità ad una pulizia accurata e all’uso di prodotti sebo equilibranti.

L’idratazione è invece importantissima non solo per avere una pelle bella e luminosa, ma anche per proteggerla dalle aggressioni esterne, prevenirne l’invecchiamento e mantenere meglio il trucco. Le creme idratanti sono da giorno mentre la notte va sfruttata al 100% per la cura della pelle del viso, grazie alle creme notte, che aiutano a distendere, rilassare e riparare la pelle sciupata.

Una o due volte alla settimana poi non rinunciare al gommage o scrub attraverso prodotti esfolianti delicati, che eliminino le cellule morte senza irritare la pelle ma lasciandola luminosa e rigenerata.

Infine ci sono le maschere: trattamenti da effettuare una volta ogni tanto quando ci si rende conto che la pelle ha bisogno di qualcosa in più dei soliti gesti quotidiani. Le maschere sono di varie tipologie e rispondono a diversi bisogni: idratanti, emollienti e nutrienti, oppure purificanti o tonificanti.